In un'economia globalizzata, praticamente tutte le aziende devono confrontarsi con ambienti sempre più multietnici e, quindi, multilingue. Anche se operi in un solo paese, è molto probabile che la tua forza lavoro diventi più diversificata ogni anno. La maggior parte delle aziende, tuttavia, ha clienti in tutto il mondo o spera di entrare anche in nuovi mercati. Le catene di approvvigionamento in genere si estendono su tutti i continenti.

Affidarsi a corsi di lingua interni o al pagamento di borse di studio per i dipendenti non sempre ti dà i risultati sperati. La maggior parte dei corsi di lingua non è orientata verso il tuo specifico contesto lavorativo e, soprattutto ora, verso la comunicazione verbale con partner e clienti di tutto il mondo che possono parlare nei più diversi accenti e dialetti. Inoltre, il problema non è solo la lingua, ma il modo in cui il personale può gestire le differenze interculturali. Ciò diventa più pronunciato quando comunichiamo principalmente tramite e-mail o app telefoniche perché non possiamo utilizzare altri segnali nell'interpretazione dei messaggi dei nostri partner.

Sono docente e consulente in psicologia del lavoro e dell'organizzazione e poliglotta, che produce un podcast settimanale sulla psicologia dell'apprendimento delle lingue straniere - in 21 lingue. Sono autore di nove libri sulla psicologia e sull'apprendimento delle lingue. Lavoro a livello internazionale da più di 20 anni con organizzazioni nel settore privato e non governativo e ti aiuterò a navigare in acque linguistiche e culturali travagliate.

PRONTO A PARLARE? Inviami una e-mail a [email protected] o chiamami al numero 0037368026059.


 .